I Proventi dell'imprenditore agricolo non compresi nel reddito agrario

L’estimo catastale rappresenta, come è noto, la base per la determinazione del reddito degli imprenditori agricoli individuali, delle società semplici e degli enti non commerciali. L’art. 32 del TUIR (Testo Unico dell’Imposta sul Reddito) individua nel “reddito agrario” il risultato reddituale dell’esercizio di attività agricole.

Non sempre l’art. 32 comprende, però, tutte le fattispecie reddituali dell’attività dell’imprenditore agricolo: è il caso degli allevatori senza terra (art. 56) o con terreno insufficiente (art. 56, comma 5), del florovivaismo intensivo (art. 56-bis, comma 1), delle attività di manipolazione, trasformazione e vendita di prodotti acquistati non compresi in un apposito decreto (art. 56 o 56-bis, comma 2), della fornitura di servizi effettuata con strumenti e/o risorse dell’azienda agricola (56-bis, comma 3), dell’agriturismo (art. 5 legge n.413/91).

Le norme citate sopra si riferiscono a redditi derivanti dall’esercizio abituale di una o più attività.

Vi sono poi delle fattispecie reddituali derivanti non da attività ma da singole operazioni o anche plurime, ma non caratterizzate dall’abitualità. Sono quindi operazioni economiche che definiremo “occasionali”, che la legge considera sempre come un reddito a se stante.

Le più frequenti fattispecie reddituali occasionali che possono riguardare l’impresa agricola sono:

  • Plusvalenze da cessione di terreni agricoli nei cinque anni dall’acquisto
  • Plusvalenze da cessione di terreni edificabili o suscettibili di edificazione
  • Plusvalenze da cessione di partecipazioni sociali
  • Altri redditi di natura occasionale, quali l’affitto di terreni ad uso non agricolo, operazioni commerciali occasionali, sublocazione, altri redditi non determinabili catastalmente.

In questo studio tratteremo le ipotesi di reddito realizzato da imprenditori agricoli persone fisiche nell’ambito di attività non agricole aventi natura occasionale, disciplinate dall’art. 67 del TUIR.  Le altre tipologie reddituali sono trattate in separate monografie.

ANTEPRIMA - I Proventi dell'imprenditore agricolo non compresi nel reddito agrario

- L'approfondimento è scaricabile gratuitamente per chi è iscritto alla banca dati - 

Fai il login o abbonati a BANCA DATI.


   


€25.00

SEGUICI: