Omesso versamento contributi? Chi paga gli stipendi non ha scuse

17/05/2018 | Circolare n. 154/2018

 

In caso di omesso versamento contributivo, il datore di lavoro non può svincolarsi dalla responsabilità penale se, durante lo stesso periodo, continua a versare regolarmente gli stipendi ai lavoratori. In tal caso, infatti, non è possibile invocare, come giustificazione dell’omesso versamento, il principio di forza maggiore.


Per visionare il contenuto devi avere un abbonamento attivo a CIRCOLARI.


   


Professionisti di riferimento

Maurizio LeoDocente Scuola di istruzione
Guardia di Finanza Roma
Gian Paolo TosoniPubblicità de Il Sole 24 ORE
Esperto in Materia Fiscale del Settore Agricolo
Luciano MattarelliEsperto in Materia Fiscale del Settore Agricolo
Angelo FrascarelliProfessore Associato
Università degli Studi di Perugia

Professionisti di riferimento

Maurizio LeoDocente Scuola di istruzione
Guardia di Finanza Roma
Gian Paolo TosoniPubblicità de Il Sole 24 ORE
Esperto in Materia Fiscale del Settore Agricolo
Luciano MattarelliEsperto in Materia Fiscale del Settore Agricolo
Angelo FrascarelliProfessore Associato
Università degli Studi di Perugia

SEGUICI: