tr?id=945082922274138&ev=PageView&noscript=1 Banca Dati - Domande e Risposte

Domande e risposte

Vorrei sapere se posso portare in detrazione al 50% le spese le cui fatture sono cointestate a me ed a mio marito; ma sul bonifico della posta ho riscontrato un errore relativo al codice fiscale dei beneficiari. Infatti sul bonifico è presente :
1) la causale del versamento
2) il numero P.IVA dell'impresa che ha effettuato i lavori
3) il codice fiscale del beneficiario della detrazione , solo di mio marito, e manca il codice fiscale mio.
In virtù di quanto esposto, vi chiedo se le spese posso detrarle considerando che sia la fattura che il conto da cui sono partiti i bonifici sono cointestati a me e a mio marito?

 

Sono proprietario di un terreno agricolo di circa 5 ettari coltivato a vigneto che concedo in locazione con contratto quinquennale regolarmente registrato. A causa delle abbondanti piogge che hanno colpito la zona dove è situato il terreno, una parte del fondo adiacente al vigneto è franata, rendendone difficoltosa la lavorazione. I conduttori del terreno ci chiedono di ripristinare lo stato dei luoghi, ma, siccome le spese da sostenere per il ripristino sono maggiori del canone annuale di locazione, mi chiedo se devo sostenerle io come proprietario o deve contribuire anche il conduttore.

 

Una azienda agricola ditta individuale con coltivazioni frutticole e cereali dispone di un imponente fabbricato sempre intestato alla persona fisica che e' stato completamente ristrutturato come privato ( solo codice fiscale ).
L'interessato intenderebbe concedere tale struttura per ricevimenti e matrimoni e a tal proposito si chiede se tale attività, che al momento sarebbe marginale, può rientrare in qualche modo nell’ambito delle attività agricole connesse. In caso negativo vorrei sapere se è necessario comunicare all'Agenzia Entrate e alla Camera di Commercio l'inizio di una nuova attivita' commerciale e tenere una contabilità separata.

 

Ho ricevuto in eredità da mio padre un terreno agricolo che è concesso in locazione a un coltivatore diretto tramite contratto d’affitto verbale. Vorrei vendere questo terreno, ma l’attuale conduttore desidera continuare la coltivazione del fondo. Come devo procedere per disdire l’affitto, in modo che possa provvedere alla vendita?

 

Presso l'azienda di famiglia coltiviamo ortaggi che vendiamo direttamente al pubblico. Dal momento che l'azienda si trova in regime fiscale di esonero dell'Iva, durante la vendita non rilasciamo scontrino fiscale. Siccome il giro d'affari è in crescita e prevediamo di superare i 7.000,00 euro massimi previsti per questo regime vorremmo sapere quanto segue: se passiamo al regime speciale o semplificato siamo tenuti a rilasciare ai clienti, presso il mercatino rionale, scontrino fiscale o ricevuta fiscale?

 

Nel caso di socio di una società agricola in nome collettivo di 32 ha, con un fatturato per l'anno 2013 di circa 110.000,00.
La società ha concesso in affitto stagionale dal 01.07.13 al 31.01.14 , nell'ambito di una necessità di rotazione colturale, 29 ha ad un altro imprenditore agricolo per un compenso di € 35.000 totali.
Nell'imminente dichiarazione 2014 per i redditi 2013 continuo ad optare per l'opzione su base catastale dei redditi?

 

Caso di mutuo intestato a papà, figlia e genero e la casa è stata acquistata dai due coniugi (figlia e genero) ma la residenza è di tutti e 3 i soggetti intestatari del mutuo. Gli interessi passivi del mutuo li possono detrarre solo i due coniugi al 33.33% ciascuno o è possibile che li detragga anche il papà per il suo 33,33%?

 

Il comune mi ha fatto un accertamento su un fabbricato catastalmente censito come abitazione e sul quale è stata fatta richiesta della ruralità al catasto. Tale fabbricato è utilizzato come sede fiscale di una società agricola, (nessun socio ha la residenza in questo fabbricato) e come sede operativa dei soci , coadiuvanti familiari (tutti iscritti cd) e gli operai agricoli , utilizzando la cucina, ed altre stanze come spogliatoi e relativi bagni. E' giusto che su tale fabbricato paghi l'Imu?

 

La presente per chiedere una conferma in merito alle cambiali agrarie. Siccome gli interessi sui mutui agrari si possono detrarre come onere nelle dichiarazioni redditi, rientrano anche le cambiali agrarie in questi oneri detraibili oppure sono escluse?

 

SEGUICI:

logo bottom 03