tr?id=945082922274138&ev=PageView&noscript=1 Circ. n. 211/2015 - Novità per le O.P. dal comitato di gestione ortofrutticoli

Archivio

Novità per le O.P. dal comitato di gestione ortofrutticoli

08/07/2015 | Circolare n. 211/2015

Bruxelles, dal Comitato di Gestione ortofrutticoli del 3 luglio scorso una decisione anche sulla relazione annuale del Piano Operativo delle OP.

Di seguito la sintesi delle risultanze emerse dalla riunione.

  • Sul calcolo della rappresentatività ai fini della concessione dell’aiuto finanziario nazionale, viene riconosciuta valida l’osservazione dell’Italia, ma il regolamento non verrà modificato per la difficoltà di individuare un coefficiente correttivo che consenta di rapportare il dato EUROSTAT al VPC in uscita dalle OP.
  • Gli articoli sui controlli subiranno diverse correzioni.
  • La percentuale di controllo delle operazioni di ritiro verrà confermata nel 100%, salvo le deroghe per situazioni di carattere eccezionale.
  • La relazione annuale verrà alleggerita di alcune informazioni, che al momento non sono state definite ma che sono allo studio.
  • Relativamente alla revisione del Reg. UE 543/2011 il quarto blocco di articoli esaminati non sembra rappresentare problemi.

In merito al rinnovo dell’embargo russo per un ulteriore anno, alcune delegazioni (Italia, Spagna, Francia, Grecia, Portogallo e Polonia) sono intervenute per sollecitare la Commissione a predisporre per tempo e quindi preventivamente, nuove misure di sostegno per fronteggiare una eventuale crisi legata al prolungamento dell’embargo, in particolare per i prodotti estivi. Germania e Svezia si sono dichiarate contrarie all’introduzione di nuove misure di sostegno, mentre il Regno Unito sarebbe favorevole soltanto a seguito di una crisi accertata. Tra le argomentazioni addotte ci sono i problemi di bilancio. La Commissione ha assicurato di monitorare l’evolversi della situazione, ma le decisioni future non sono al momento prevedibili.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Professionisti di riferimento

Maurizio LeoDocente Scuola di istruzione
Guardia di Finanza Roma
Gian Paolo TosoniPubblicità de Il Sole 24 ORE
Esperto in Materia Fiscale del Settore Agricolo
Luciano MattarelliEsperto in Materia Fiscale del Settore Agricolo
Angelo FrascarelliProfessore Associato
Università degli Studi di Perugia

Professionisti di riferimento

Maurizio LeoDocente Scuola di istruzione
Guardia di Finanza Roma
Gian Paolo TosoniPubblicità de Il Sole 24 ORE
Esperto in Materia Fiscale del Settore Agricolo
Luciano MattarelliEsperto in Materia Fiscale del Settore Agricolo
Angelo FrascarelliProfessore Associato
Università degli Studi di Perugia

SEGUICI: