tr?id=945082922274138&ev=PageView&noscript=1 Circ. n. 213/2015 -  Durc on-line anche per le aziende agricole

Archivio

Durc on-line anche per le aziende agricole

09/07/2015 | Circolare n. 213/2015

Dal 01 luglio 2015 è entrata in vigore il DURC on-line. Il nuovo sistema telematico consentirà alle imprese di verificare in tempo reale la regolarità contributiva delle aziende nei confronti degli Enti: Inps – Inail – Cassa Edile.

Il documento di regolarità contributiva avrà validità 120 giorni e potrà essere consultabile inserendo il codice fiscale del soggetto da verificare così come disposto dalla circolare Inps n. 126 del 26 giugno 2015.

La verifica potrà essere effettuata da tutti i soggetti abilitati con codice pin e password, e quindi:

-          Imprese e lavoratori autonomi;

-          Banche ed intermediari finanziari;

-          Pubbliche amministrazioni;

-          ed altri soggetti indicati nel Decreto

A questi vanno aggiunti tutti i soggetti delegati: Consulenti del Lavoro, Commercialisti ed altri professionisti abilitati oltre al legale rappresentate dell’impresa o altro delegato dallo stesso.

La verifica della regolarità riguarda anche gli imprenditori agricoli, sia autonomi che con lavoratori dipendenti.

Infatti, il controllo degli archivi INPS – INAIL – CASSE EDILI, avviene in automatico e comprende tutte le tipologia di lavoratori autonomi e subordinati. Le gestioni interessate sono:

-          committenti di collaborazioni coordinate e continuativo o a progetto;

-          lavoratori dipendenti;

-          lavoratori autonomi;

-          lavoratori dello spettacolo e dello sport

-          artigiani e commercianti

Con specifico riferimento al settore agricolo, ricordiamo che i pagamenti dei contributi relativi ai lavoratori dipendenti ed autonomi avviene con cadenza trimestrale e che l’Istituto per conto dell’Inail riscuote anche il premio dovuto per l’assicurazione contro gli infortuni.

Per tale motivo il controllo della regolarità contributiva dovrà essere effettuato esclusivamente sul portarle dell’Inps.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Professionisti di riferimento

Maurizio LeoDocente Scuola di istruzione
Guardia di Finanza Roma
Gian Paolo TosoniPubblicità de Il Sole 24 ORE
Esperto in Materia Fiscale del Settore Agricolo
Luciano MattarelliEsperto in Materia Fiscale del Settore Agricolo
Angelo FrascarelliProfessore Associato
Università degli Studi di Perugia

Professionisti di riferimento

Maurizio LeoDocente Scuola di istruzione
Guardia di Finanza Roma
Gian Paolo TosoniPubblicità de Il Sole 24 ORE
Esperto in Materia Fiscale del Settore Agricolo
Luciano MattarelliEsperto in Materia Fiscale del Settore Agricolo
Angelo FrascarelliProfessore Associato
Università degli Studi di Perugia

SEGUICI: